cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Ai sensi di quanto previsto dal D.P.R. 380/2001, dalla legge regionale 29/1983 “Costruzioni in zone sismiche”  e dalla D.G.R. 812/2020 dovrà essere richiesta nei seguenti casi autorizzazione preventiva da ottenersi prima dell'inizio dei lavori:

  • sopraelevazione di edificio esistente (per tutte le zone sismiche - zone 2, 3 e 4);
  • interventi “rilevanti” nei confronti della pubblica incolumità ai sensi dell’art 94-bis c.1 lett.a (zona 2)

Informazioni sul procedimento

Committente

Modalità di richiesta: 

Denuncia inviata via PEC firmata digitalmente (protocollo@pec.provincia.savona.it)

Modalità e termini di presentazione della richiesta: 

Contestuale alla domanda di permesso di costruire o alla SCIA o alla CILA

Termine di conclusione del procedimento: 

Rilascio di autorizzazione entro 60 gg dalla consegna della richiesta (salvo eventuali richieste di integrazioni).

Normativa e regolamenti

Normativa: 
  • D.P.R. 380/2001
  • D.M. 2018
  • Legge regionale 29/1983 e s.m.i.
  • Legge Regionale 938/2017
  • D.G.R. 812 del 10/08/2020

Spese e modalità di pagamento

Spese da sostenere: 
  • N. 2 marche da bollo amministrative di 16 euro con pagamento tramite F23 - codice tributo 456T
  • Spese di istruttoria (vai alla pagina "spese di istruttoria")

Riferimenti all'Ufficio

Ufficio del procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Per maggiori informazioni

Servizio Nuovi interventi edilizi

Ufficio Cementi Armati

0198313256
0198313356
0198313253
0198313393
© 2022 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti · Dichiarazione di Accessibilità