cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

NUOVE DENUNCE - VARIANTI SOSTANZIALI

  1. Interventi rilevanti (art. 94-bis c.1 lett.a) :

    1. Zona 2: deve essere richiesta, da parte del committente autorizzazione preventiva ai sensi di quanto previsto dagli art. 94 del DPR 380/2001 e s.m.i e successiva dichiarazione a seguito di autorizzazione che il deposito è valido anche ai sensi degli artt. 65 e 93 del D.P.R 380/2001 se necessario.

    2. Zona 3 – Zona 4: devono essere denunciati in maniera integrata nel rispetto degli artt. 65 e 93 del DPR 380/2001: denuncia “CA+ZS” indicata nella modulistica unificata approvata con DGR 938/2017 (crf. Modulo MOD.SISM.01).

  2. Interventi di minor rilevanza (art. 94-bis c.1 lett.b) :

    1. Zona 2 – Zona 3 -Zona 4: devono essere denunciati in maniera integrata nel rispetto degli artt. 65 e 93 del DPR 380/2001: denuncia “CA+ZS” indicata nella modulistica unificata approvata con DGR 938/2017 (crf. Modulo MOD.SISM.01).

  3. Interventi privi di rilevanza (art. 94-bis c.1 lett.c):

    1. Zona 2 – Zona 3 -Zona 4: la Denuncia Integrata ai sensi degli artt. 65 e 93 del D.P.R. 380/2001 è sostituita dal “preavviso-denuncia semplificata dei lavori” secondo lo specifico modulo MOD.SISM.04 Regione Liguria [Rev.00] – Preavviso-Denuncia, da depositare allo Sportello Unico Comunale.

  4. Sopraelevazioni:

    1. Zona 2 – Zona 3 -Zona 4: deve essere richiesta, da parte del committente, autorizzazione preventiva per interventi di sopraelevazione, ai sensi di quanto previsto dall'art 90 del DPR 380/2001 e successiva dichiarazione a seguito di autorizzazione che il deposito è valido anche ai sensi dell'artt. 65 e 93 del D.P.R 380/2001 se necessario.

VARIANTI NON SOSTANZIALI

La D.G.R. 812/2020 dispone che le varianti di carattere non sostanziale sono esonerate dal preavviso scritto di cui all’art. 93 c.1 del D.P.R. 380/2001 e dalla denuncia delle opere ai sensi dell’art. 65 c.5 dello stesso D.P.R. 380/2001. Le varianti non sostanziali sono inoltre escluse dall’autorizzazione sismica preventiva. La D.G.R. 812/2020 dispone inoltre che le varianti non sostanziali non denunciate preventivamente ai sensi degli artt. 65 e 93 del D.P.R. 380/2001 debbano essere adeguatamente documentate dal Direttore dei Lavori nella Relazione a Strutture Ultimate o nella Dichiarazione di Regolare Esecuzione.

Queste denunce vengono controllate a campione

Per maggiori informazioni

Servizio Nuovi interventi edilizi

Ufficio Adempimenti sicurezza e costruzioni in zone sismiche

0198313253
0198313256
0198313356
0198313393
© 2021 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti · Dichiarazione di Accessibilità