cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Provvedimento con cui si dispone la regolarizzazione della proprietà catastale di aree occupate dal sedime stradale provinciale da più di venti anni e che risultano formalmente ancora di proprietà dei privati, previa Deliberazione del Consiglio provinciale di autorizzazione all'accorpamento medesimo.

Informazioni sul procedimento

Soggetti privati proprietari di aree già trasformate in strada provinciale da oltre venti anni

Modalità di richiesta: 

Istanza/consenso presentata al Servizio Espropri della Provincia di Savona come da modulo.

Modalità e termini di presentazione della richiesta: 

Entro 30 gg dal ricevimento dell'avvio del procedimento se è avviato d'ufficio

Modalità di conclusione: 

Atto dirigenziale di accorpamento al demanio stradale provinciale di porzioni di terreno utilizzate ad uso pubblico ininterrottamente da più di venti anni.

Termine di conclusione del procedimento: 

Entro 90 giorni dall'acquisizione del consenso;
Se accorpamento già autorizzato dal Consiglio provinciale e i frazionamenti approvati sono già agli atti del'Ente: entro 60 giorni dall'acquisizione del consenso

Effetti del silenzio: 
inadempimento
Documentazione da allegare: 

Come da modulo allegato

Note

Si tratta di un procedimento complesso, attivabile sia dal privato che dall'ufficio competente dell'ente, che richiede numerosi adempimenti sia tecnici che amministrativi e l'attivazione di sub procedimenti la durata dei quali influisce sulla tempistica di emissione del provvedimento finale.

Spese e modalità di pagamento

Spese da sostenere: 

Nessuna

Normativa e regolamenti

Normativa: 

L’articolo 31 della Legge Finanziaria n. 448/1998

Documentazione

Moduli: 

Riferimenti all'Ufficio

Ufficio del procedimento: 

Per maggiori informazioni

Servizio Appalti, Contratti ed Espropri

Ufficio Espropri

0198313247
0198313300
© 2019 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti