cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Dogane, Infrastrutture e Igiene Urbana: ieri in Provincia gli incontri con i Comuni e le Organizzazioni Sindacali

Data news: 
Gio, 21/07/2022
Si sono svolti nel pomeriggio di ieri, presso la sala consiliare, gli incontri convocati dalla Provincia di Savona per un confronto puntuale e di aggiornamento sulle tematiche di Dogane, Infrastrutture e Igiene Urbana, e anche in risposta alle sollecitazioni delle Segreterie Sindacali Territoriali. A coordinare le riunioni il Presidente della Provincia Pierangelo Olivieri.

Oggetto del primo incontro la situazione degli Uffici delle Dogane della provincia di Savona che si occupano delle diverse attività al Porto di Savona, alla Piattaforma di Vado Ligure e all'Aeroporto di Villanova d'Albenga.
Il tavolo è stato convocato dalla Provincia in stretta condivisione con i Comuni territorialmente compententi in risposta alla sollecitazione delle Organizzazioni sindacali (FP CGIL, CISL FP, FLP, UNSA-SALFI, USB, RSU) preoccupate, in particolare, per la carenza numerica dell'attuale organico che risulta inferiore alle effettive necessità lavorative.
La necessità dell'incremento di organico - espresso dal Sindacato e ribadito dai Lavoratori - è in primo luogo per tutelare la sicurezza dei lavoratori: inoltre è indispensabile sia in risposta ai maggiori carichi di lavoro (anche in previsione del futuro incremento delle attività commerciali e turistiche dei terminal portuali) sia per garantire un servizio efficiente alle attività commerciali e di servizi che con i Porti savonesi lavorano e con essi producono un importante introito economico di cui beneficia tutto il territorio.   Provincia di Savona, i Comuni di Savona e Vado Ligure e Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale sono concordi sull'esigenza di attivare un tavolo permanente allo scopo di portare estrema attenzione sul tema e nella visione di collaborazione tra Enti, Aziende, Lavoratori e Sindacati.
Congiuntamente viene espressa la necessità di portare le argomentazioni anche a livelli superiori coinvolgendo il Ministero competente e l'Agenzia Nazionale delle Dogane. Per questo motivo al termine dell'incontro è stato concordato di preparare un documento formale a firma delle Amministrazioni, degli Enti territorialmente competenti, delle Aziende e dei Sindacati per chiedere un incontro e arrivare ad una risposta concreta e rapida sulla questione.

"Il Territorio Savonese in più situazioni - e anche a livello nazionale - si è visto riconoscere la capacità di lavorare in stretta collaborazione e con unitarietà di intenti. Ancora lunedì scorso, nell'incontro sul tema Funivie, abbiamo avuto evidenza di come la coerenza di intenti tra i diversi soggetti territoriali sia il cardine indispensabile per ottenere risultati e far valere la nostra voce." dichiara il Presidente Olivieri "La situazione degli Uffici Doganali Savonesi necessita la massima attenzione da parte delle Istituzioni, territoriali prima di tutto, ma nell'ottica di evidenziare le problematiche e le necessità dei nostri lavoratori anche ai livelli più alti del Ministero.
Con questo primo incontro abbiamo voluto avviare un tavolo di lavoro che intendiamo mantenere permanente per sottolineare l'importanza della situazione. Abbiamo definito e accordato - con la collaborazione delle organizzaizoni sindacali - la preparazione un documento dettagliato da sottoporre al Ministero e all'Agenzia Nazionale delle Dogane per richiedere un incontro costruttivo e che possa dare risposte ai nostri lavoratori."

Al termine di questa prima prima riunione si sono avviati gli altri due tavoli di lavoro sui temi Igiene Urbana e Infrastrutture.   Per il tema Igiene Urbana il Presidente Olivieri ha aggiornato i presenti relativamente all'affidamento in house providing del servizio di gestione integrata rifiuti urbani nel Bacino di affidamento provinciale: sono in prosecuzione gli adempimenti necessari e il completamento degli atti formali per arrivare a completare la procedura di affidamento secondo le previsioni e comunque non oltre la scandenza regionale del 31 dicembre 2022.

Per il tema Infrastrutture sono stati portati aggiornamenti su diverse quesioni aperte.   La Provincia di Savona ha dato comunicazione della ripartenza, ormai prossima, dei lavori sulla Strada a scorrimento veloce Savona-Vado Ligure (nel dicembre 2021 l'Ente aveva disposto la risoluzione del contratto con l'impresa appaltatrice dei lavori di riqualificazione della strada a causa di gravi inadempienze e ritardi rispetto alle previsioni contrattuali) grazie all'affidamento del cantiere al nuovo affidatario.

Dal Comune di Vado Ligure buone notizie sul futuro Casello Autostradale di Bossarino (funzionale anche, e non solo, al terminal portuale di Vado Ligure): è stata chiusa con esito positivo la VIA. Appena sarà terminata la relativa Conferenza dei Servizi, Autostrade potrà procedere con l'avvio della gara per la realizzazione del Casello. Un'opera importante non solo per la sua funzionalità strutturale legata alle attività commerciali del porto di Vado Ligure ma in generale una infrastruttura funzionale e strategica e di supporto alla circolazione su gomma del territorio savonese, anche dal punto di vista turistico.
A questo grande progetto sarà poi affiancato lo studio di fattibilità per la realizzazione di un ampio parcheggio, destinato ai mezzi pesanti, sempre nelle aree limitrofe al Casello.

Il Comune di Savona ha poi portato evidenza sul dialogo attualmente in corso con ANAS e Ministero per il completamento dell'Aurelia Bis e per il lo studio di progetto per la proseguzione "naturale" del tragitto per raccordare l'attuale sbocco su corso Ricci con la Strada a scorrimento veloce Savona-Vado Ligure e, in futuro, con il nuovo Casello autostradale di vado ligure.

Un'insieme di opere infrastrutturali molto importanti singolarmente ma che convogliano la loro funzione a rendere più efficienti i servizi e le attività commerciali - e turistiche - del nostro territorio.
Dogane, Infrastrutture e Igiene Urbana: ieri in Provincia gli incontri con i Comuni e le Organizzazioni Sindacali Dogane, Infrastrutture e Igiene Urbana: ieri in Provincia gli incontri con i Comuni e le Organizzazioni Sindacali Dogane, Infrastrutture e Igiene Urbana: ieri in Provincia gli incontri con i Comuni e le Organizzazioni Sindacali

Per maggiori informazioni

Servizio Comunicazione

Ufficio Comunicazione

0198313416
© 2022 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti · Dichiarazione di Accessibilità