cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Comparto Depurativo di Ponente. Incontro operativo in Provincia con i Comuni e le Società di gestione del Servizio

Savona, 30 aprile 2021.
La Provincia di Savona ha ospitato ieri l'incontro relativo alla situazione del Comparto Depurativo del Ponente, presieduta dal Presidente Olivieri. Hanno partecipato i Sindaci dei Comuni di Balestrino, Borgio Verezzi, Boissano, Borghetto S.S., Ceriale, Giustenice, Loano, Magliolo, Pietra Ligure, Tovo San Giacomo, Toirano e le Società Acque Pubbliche Savonesi e Servizi Ambientali.

Dichiarazione del Presidente della Provincia di Savona Avvocato Pierangelo Olivieri:
"Si è conclusa in tarda serata di ieri la riunione. È stata molto partecipata, molto lunga e molto intensa con un chiaro confronto tra i Sindaci che avevano dato incarico al Professore Lorenzo Cuocolo - Pietra Ligure, Tovo, Giustenice, Borgio e  Magliolo - per richiedere a Provincia nel ruolo di Segreteria ATO e Ente di governo e alle Società APS e Servizi Ambientali Consorzio Depurazione Savona e SCA indicazione sullo stato di attuazione del Piano di Gestione del Servizio Idrico Integrato in particolare con riferimento al collettamento del 70% di Pietra Ligure, perchè il 30% lo è già, e degli altri quattro Comuni.   Dopo una serie di comunicazioni negli ultimi quindici giorni, la Provincia ha ritenuto opportuno convocare questo incontro, che è stato presieduto dal sottoscritto e partecipato da tutti i Comuni convocati, con i soci di Servizi Ambientali e dopo un confronto e dopo quanto emerso dalle dichiarazioni del Presidente di APS Flavio Raimondo circa la volontà del soggetto gestore di dare attuazione come previsto al Piano, e Servizi Ambientali del fatto che è prossimo al collaudo l'adeguamento del Depuratore Consortile di Borghetto che potrà accogliere una popolazione equivalente utile a gestire, oltre ai Comuni già serviti, il 70% di Albenga (con così la quasi completa uscita dall'infrazione comunitaria che era stata comminata e che aveva imposto la modifica dei lavori programmati), e il 66% degli altri quattro Comuni.   C'è stato un confronto franco e costruttivo fra tutti gli Amministratori e i Rappresentanti delle Società che come Provincia ringrazio e si tratta di un importantissimo risultato la conclusione che si è vista con l'impegno di Provincia e la sinergia del Prof. Cuocolo con la formalizzazione di un documento che, oltre ad essere il verbale dell'incontro, si concluda con un dispositivo di impegno fra tutti i soggetti nei rispettivi ruoli per la definizione del collettamento di tutti i Comuni aderenti e in concomitanza con il completamento del collettamento di Albenga e il successivo conferimento dei reflui appena reso effettivo quello di Albenga subito dopo quello degli altri Comuni, con una revisione del Piano d'Ambito che tenga conto, anche come chiaramente esposto dal Sindaco di Borghetto che oltre ad essere uno dei soci è anche Sindaco del Comune dove si trova l'impianto, che non si creino scompensi ambientali sotto tutto il profilo delle emissioni sia in acqua che in aria per la corretta gestione; direi che si tratta di un passaggio davvero importante nel quale in una sinergia e confronto - ripeto - chiaro ma franco e produttivo, si è riusciti a chiarire le problematiche di un problema che interessa i nostri Territori e le nostre Comunità da molto tempo."
Comparto Depurativo di Ponente
Data news: 
Ven, 30/04/2021

Per maggiori informazioni

Servizio Comunicazione

Ufficio Comunicazione

0198313416
© 2021 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti · Dichiarazione di Accessibilità