cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Riserva naturale Regionale Rio Torsero

Riserva naturale Regionale
Estensione: 
ha 4,00
Comuni della Provincia: 

La valletta del Rio Torsero, situata nell'immediato entroterra dell'abitato di Ceriale, è molto importante dal punto di vista paleontologico, perchè ospita un ricchissimo giacimento di fossili del periodo pliocenico (da 5,2 a 1,8 milioni di anni fa), noti per il loro eccezionale stato di conservazione e per l'abbondanza e la varietà degli esemplari.
Il Rio Torsero ha scavato il suo alveo nelle rocce sedimentarie della "formazione di Ortovero", mettendo in evidenza gli strati che contengono i fossili. Sono particolarmente numerosi i gusci di molluschi, appartenenti alle classi dei lamellibranchi, dei gasteropodi e degli scafopodi (oltre duecento specie). Non mancano coralli, colonie di briozoi, otoliti di pesci, resti di echinodermi e di crostacei e interessanti tipologie di microfossili. 
Per proteggere il giacimento, studiato dal principio dell'Ottocento, è stata istituita nel 1985 la Riserva Naturale Regionale del Rio Torsero. Una collezione di fossili provenienti dal giacimento è ospitata nel museo "Silvio Lai" a Peagna, frazione di Ceriale, situato a poche centinaia di metri dalla riserva. (fonte Parks.it)

© 2020 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti · Dichiarazione di Accessibilità