cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Ai sensi dell'articolo 42, comma 1, del D.M. 29 luglio 2008, n. 146, sono denominate 'scuole nautiche' i centri per l'educazione marinaresca, l'istruzione e la formazione dei candidati agli esami per il conseguimento delle patenti nautiche.

Le scuole nautiche sono soggette ad autorizzazione, vigilanza amministrativa e tecnica da parte delle Province.
Il rilascio dell'autorizzazione è successivo all'accertamento, da parte della Provincia, dell'iscrizione del richiedente alla C.C.I.A.A. e all'esistenza di idonei locali, delle attrezzature marinaresche, degli strumenti e mezzi nautici e del materiale didattico necessario per le esercitazioni teoriche e pratiche.
L'autorizzazione è rilasciata previo parere del capo del compartimento marittimo nella cui giurisdizione ha sede la scuola nautica o del direttore dell'ufficio provinciale della M.C.T.C. .

Le autoscuole in possesso dei requisiti previsti dal D.M. n. 317/1995, dotate di attrezzature e strumenti nautici nonché del materiale didattico per la formazione dei candidati agli esami possono richiedere l'autorizzazione.

Informazioni sul procedimento

Le modalità e i requisiti per ottenere il rilascio dell'autorizzazione sono riportati nell'articolo 42 del D.M. 29-7-2008 n. 146 e nella Deliberazione della Giunta Regionale n. 255 del 25-2-2000.

Modalità di richiesta: 

Richiesta, come da modello allegato

Modalità di conclusione: 

Atto dirigenziale

Termine di conclusione del procedimento: 

30 giorni dal ricevimento del parere del capo del compartimento marittimo o del dirigente della Direzione generale territoriale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, nella cui giurisdizione la scuola ha la sede principale e del certificato igienico sanitario rilasciato dall'ASL competente.

Effetti del silenzio: 
inadempimento
Documentazione da allegare: 

Quella indicata nella richiesta

Note

Vincoli: 

Parere del capo del compartimento marittimo o del dirigente della Direzione generale territoriale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, nella cui giurisdizione la scuola ha la sede principale e certificato igienico sanitario rilasciato dall'ASL competente.

Spese e modalità di pagamento

Spese da sostenere: 
  • Eventuali marche da bollo (16 euro) indicate nella modulistica

Dal 1° gennaio 2011, contributo per spese di istruttoria:

  • Euro 50,00 per rilascio autorizzazione
  • Euro 30,00 per variazioni successive al rilascio dell'autorizzazione Tramite bollettino sul conto corrente postale n 288175 intestato a "Provincia di Savona - Servizio Tesoreria" o bonifico sul conto corrente postale, Codice Iban IT69M0760110600000000288175, con la seguente causale “Servizio Trasporti - Capitolo 8400”

Conto Corrente Postale n. 288175

Versamento da Privati

Pagamenti generici

Conto corrente postale: 
288175
Codice IBAN: 
IT69M0760110600000000288175
ABI: 
07601
CAB: 
10600

Normativa e regolamenti

Normativa: 
  • Deliberazione della Giunta Regionale n. 255 del 25-02-2000
  • L. 8-07-2003 n. 172
  • D.Lgs. 18-7-2005 n. 171
  • D.M. 29-7-2008 n. 146

Riferimenti all'Ufficio

Ufficio del procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Per maggiori informazioni

Servizio Trasporti

Ufficio Trasporti

0198313314
0198313364
© 2019 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti