cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Domande&Risposte

Domanda 1

Con la presente siamo a chiedere se per partecipazione alla gara è sufficiente che l'impresa si attestata per la categoria OS18-A con classifica sufficiente a coprire gli importi di gara, oppure se è necessario che l'impresa offerente abbia anche la qualifica EXC4 come indicato a pagina 8 del CSA.

Risposta

Conformemente a quanto indicato nel capitolato speciale amministrativo, si precisa che, ai fini della qualificazione per l'importo di 513.644,36 euro, occorre la SOA OS18A classe II con classe di esecuzione EXC4 – UNI EN 1090-2:2018.

Domanda 2

Partecipazione in RTI da costituire

In riferimento alla ns. partecipazione alla procedura in oggetto si richiede Vs. cortese conferma in merito a quanto segue:

  • l'istanza di ammissione deve essere unica a firme congiunte oppure ogni impresa elabora e sottoscrive singolarmente l'istanza di ammissione indicando i dati de raggruppamento?

Risposta

Si conferma che l'istanza deve essere unica a firma congiunta di tutti i legali rappresentanti delle imprese del RTI da costituire con l'indicazione delle quote percentuali di partecipazione.

Domanda 3

Con riferimento alla gara in oggetto sottoponiamo il seguente quesito riguardante le strutture metalliche della categoria OS 18 A :
Dalle ricerche di mercato da noi eseguite non risulta disponibile la possibilità di calandrare delle tubazioni del diametro di progetto di 660 mm con spessore 17,5 mm., di conseguenza chiediamo la possibilità di considerare in alternativa delle tubazioni di diametro 610 mm. con maggiore spessore (ovviamente da calcolare affinché abbiano le stesse portate di quelle diametro 660 mm spessore 17.5 mm), perché per quelle si trova la possibilità di calandratura, oppure in alternativa la possibilità
di realizzare le arcate con i tubi di diametro 660 mm. non calandrate ma a spezzoni che seguano il raggio richiesto.

Risposta

A seguito si riporta la nota trasmessa dall'Ufficio Tecnico del Comune di Murialdo acquisita con protocollo n. 99/2020
“Abbiamo ricevuto per conoscenza la Vostra del 31/12/2019 di cui diamo riscontro. A nostro parere non siamo abilitati a fornire un parere di competenza dei progettisti e che potrebbe comportare una variante al progetto esecutivo, che potrà eventualmente essere valutata nel merito dal direttore dei lavori e solo in una successiva fase di realizzazione dell'opera.”

© 2021 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti · Dichiarazione di Accessibilità