cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Savona

Domande&Risposte

DOMANDA 1

In rif. ai requisiti di capacità tecnica e professionale si chiede di confermare che il triennio da considerare è 2018-2019-2020.

RISPOSTA

Si conferma.

DOMANDA 2

Si chiede di specificare se le sedute di gara si svolgeranno tramite sedute pubbliche o se saranno riservate.

RISPOSTA

Le sedute pubbliche sono quelle di apertura delle off. amministrativa ed economica, le sedute riservate quelle di valutazione da parte della commissione nominata, dell'off. tecnica.

Se invece il quesito voleva essere posto nel senso: se e' possibile assistere in presenza alle sedute pubbliche, si risponde che verra' valutato, all'approssimarsi della scadenza, se le condizioni pandemiche permettono la presenza di pubblico; nel caso negativo si provvedera' ad inviare un link per assistere da remoto in videocall.

DOMANDA 3

Siamo a chiedere conferma che, essendo il brokeraggio un servizio di natura intellettuale, nell’offerta economica non devono essere indicati il costo della manodopera e gli oneri della sicurezza, alla luce della modifica introdotta dal correttivo all’art. 95 comma 10 del D.Lgs 50/2016, come sancito nelle sentenze Consiglio di Stato, Sez. V, n. 1051/2016, T.R.G.A. Trentino -Alto Adige, n. 143/2017, T.A.R. Lazio n. 7042/2017.

RISPOSTA

Si conferma che non devono essere indicati il costo della manodopera e gli oneri della sicurezza essendo il brokeraggio riconosciuto come servizio di natura intellettuale

DOMANDA 4

Siamo a chiedere conferma che non vi sia da pagare alcun contributo ANAC, in quanto non risulta dal portale dell’Autorità ANAC.

RISPOSTA

Dopo verifica, si conferma che non deve essere versato alcun contributo all'ANAC per la partecipazione alla gara.

DOMANDA 5

In riferimento alla gara emarginata in oggetto, essendo interessati a partecipare alla medesima, siamo a chiederVi, al fine di predisporre un'offerta di servizio quanto più possibile aderente alle esigenze di codesta spettabile Amministrazione, la possibilità di avere copia dei contratti assicurativi attualmente in essere da Voi stipulati e la statistica sinistri degli ultimi 5 anni.

RISPOSTA

Si invia al link della gara del pacchetto assicurativo dell'ente contenente tutto il materiale in risposta a Vs quesito

https://www.provincia.savona.it/provinciasv/bando/bando-gara/2927

http://www.sintel.regione.lombardia.it/eprocdata/auctionDetail.xhtml?id=124534721

consultare gli allegati

DOMANDA 6

Inoltre, siamo a chiedere un chiarimento relativo all’art. 7– PAGAMENTO DEI PREMI ASSICURATIVI, punto n. 4 del CSA che di seguito riportiamo "…il mandato di pagamento fatto valere a favore del Broker sarà ritenuto, a tutti gli effetti, come quietanza liberatoria per la Provincia stessa.”
Poiché il mandato di pagamento predisposto a favore del broker non sempre si concretizza con l’immediata corresponsione del premio, vogliate confermarci che sarà il versamento del premio nelle mani del broker ad avere effetto liberatorio per la Provincia di Savona e che pertanto non verrà richiesto al broker alcun anticipo del premio.

Segnaliamo che tale circostanza oltre a non risultare in linea con le disposizioni normative che subordinano l’efficacia temporale della copertura alla corresponsione del premio nei termini convenuti con l’assicuratore (art. 1901 cod. civ), potrebbe far emergere il rischio dell’anticipazione a carico del broker, previsione che si pone in contrasto con gli artt. 117 del Codice delle Assicurazioni e 63 del Regolamento Isvap n. 40/2018 che impongono agli intermediari assicurativi l’istituzione di un conto separato dedicato alla raccolta dei premi, autonomo e indisponibile rispetto al conto di gestione della società di brokeraggio.
Tale clausola, inoltre, prevedendo l’effetto della quietanza liberatoria implica un’alterazione della fisionomia del contratto di brokeraggio, il quale deve rispondere ad esigenze di assistenza e consulenza del cliente e non del suo finanziamento, riproponendo la problematica evidenziata anche dal Consiglio di Stato (Sentenza n. 6399 del 29/12/2014).

RISPOSTA

Si conferma che sarà il versamento del premio nelle mani del broker ad avere effetto liberatorio per la Provincia di Savona e che pertanto non verrà richiesto al broker alcun anticipo del premio.

DOMANDA 7

Con riferimento alla lettera B. “Contenuto della busta: Offerta Tecnica” del Disciplinare di Gara, siamo a chiedere il numero di facciate della relazione tecnica.

RISPOSTA

Non avendo dato limite in tal senso negli atti di gara, le relazioni dovranno avere un numero di facciate atte a soddisfare il criterio/subcriterio trattato, di lunghezza ragionevole

DOMANDA 8

In merito alla procedura de qua, con la presente, chiediamo di specificare come verrà attribuito il punteggio all'elemento 3.2 “Anni di Esperienza nel settore del brokeraggio per il responsabile ove sono previsti 6 puntio.
In particolare, vi chiediamo - qualora il criterio dovesse essere quello proporzionale - di stabilire un numero di anni di esperienza congruo (ad esempio 10) per l'ottenimento del massimo punteggio previsto (6 punti), nel rispetto dei principi di imparzialità, parità di trattamento, proporzionalità e massima concorrenza sanciti dal Codice degli Appalti.

RISPOSTA

Precisando che anche per il subcriterio 3.2 ci si aspetta una breve trattazione del punto e non un semplice numero indicante gli anni di esperienza, come per tutti gli altri criteri/subcriteri, il punteggio sarà espresso discrezionalmente dalla Commissione nominata, all'esito della valutazione della relazione.

DOMANDA 9

In riferimento alla procedura in oggetto siamo a chiedere di confermare che, per la redazione dell'Offerta Tecnica, non siano previsti limiti di pagine e impostazioni grafiche predefinite (margini, orientamento verticale o orgizzontale, ect). Inoltre, al fine della valutazione delle competenze e delle esperienze professioneli dello staff tecnico di interfaccia, siamo a chiedere di confermare che si possano allegare i curricula professionali delle singole risorse dedicate.

RISPOSTA

Si conferma che non è stato richiesto un limite massimo di facciate/pagine per le relazioni, nè impostazioni grafiche particolari e che si possono allegare i curricula delle risorse dedicate; si consiglia tuttavia di non appesantire le relazioni e di limitarsi ad esplicare i subcriteri con chiarezza espositiva e senza eccessive divagazioni

DOMANDA 10

In relazione all’imposta di bollo, vi chiediamo di confermarci che in alternativa all’F23 potrà essere prodotta una marca da bollo, debitamente annullata, corredata da una dichiarazione sottoscritta digitalmente del seguente tenore: “l'imposta di bollo è stata assolta in modo virtuale, tramite apposizione ed annullamento della marca da bollo sul cartaceo della domanda, trattenuto presso il mittente a disposizione degli organi di controllo; a tal proposito si dichiara che la marca da bollo da euro 16,00 applicata ha IDENTIFICATIVO n. ______________ ed è stata emessa in data ___/___ /_____”.

RISPOSTA

Si conferma che è possibile presentare dichiarazione di aver assolto l'imposta di bollo, con le modalità che indicateFAQ 11

DOMANDA 11

In relazione a quanto precisato all’art. 1 del Capitolato (…omissis….. la Provincia di Savona ha affidato un incarico di collaborazione e consulenza ad uno Studio Legale per la gestione dei sinistri passivi dell'Ente sotto la soglia della SIR. Il contratto sarà in scadenza il prossimo mese di febbraio 2022) vi chiediamo di precisare se l’incarico sia stato rinnovato o meno alla scadenza.

RISPOSTA

L'incarico è stato rinnovato per ulteriori anni tre.

DOMANDA 12

In riferimento alla gara emarginata in oggetto, siamo a chiedere un chiarimento relativo all’art. 12 del Disciplinare – CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE che di seguito riportiamo “In caso di presentazione della cauzione provvisoria sotto forma di fideiussione, questa dovrà: ... essere prodotta in originale o in copia autenticata …”.

Vogliateci confermare che per garanzia provvisoria originale sia da intendersi il file contenente la Cauzione stessa firmata digitalmente dalla Compagnia e dal Contraente.

RISPOSTA

Si, confermiamo che per "presentazione della garanzia in originale" si intende il file della cauzione sottoscritto digitalmente dal fideiussore, nonché dal contraente.

© 2022 Provincia di Savona · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo · Crediti · Dichiarazione di Accessibilità