SUA.SV - Alassio - Appalto 139 – Lavori di realizzazione del polo scolastico in Via Loreto - 1° Stralcio

SUA.SV - Alassio - Appalto 139 - Lavori di realizzazione del polo scolastico in Via Loreto - 1° Stralcio

Scaduto Giovedì, 31 Maggio 2018

Attenzione

ATTENZIONE: il 12/06/2018 è stato aggiunto un avviso di rinvio di seduta pubblica

Documentazione

È disponibile la seguente documentazione:

Aggiudicazioni ed avvisi

12/06/2018 - Avviso di rinvio di seduta pubblica

6/06/2018 - Avviso convocazione seduta di gara pubblica

29/05/2018 - Avviso

FAQ

Domanda 01

È possibile partecipare alla gara in costituendo RTI verticale in cui una mandante assuma le lavorazioni della categoria OS21 indicata nel disciplinare come non scorporabile?

Risposta

Si è possibile.

Domanda 02

Posto che al paragrafo 17.1 del disciplinare è indicato che "I concorrenti, a pena di esclusione, devono essere in possesso dei seguenti requisiti: qualificazione, mediante attestazione SOA, nella categoria OG1, classe III, scorporabile, con costituzione di raggruppamento temporaneo di imprese di tipo verticale, con possibilità di subappalto fino al 30%", è possibile partecipare alla gara in costituendo RTI di tipo misto in cui l'esecuzione delle lavorazioni rientranti nella suddetta categoria OG1 classe III venga assunta da un costituendo RTI di tipo orizzontale, mentre per tutte le altre categorie si ricorrerebbe ad un costituendo RTI di tipo verticale?

Risposta

Si è possibile.

Domanda 03

Qual'è uno dei possibili modi con cui ci si può classificare per la categoria OS6?

Risposta

La categoria OS6 non necessita di specifica qualificazione, pertanto può essere eseguita direttamente dal partecipante, qualificato per la categoria prevalente, con facoltà di subappalto.
Considerata l'incidenza percentuale della categoria OS6 sull'importo a base di gara (11,11%) può essere subappaltata per intero e conteggiata nel 30% del massimo subappaltabile.

Domanda 04

Qual'è uno dei possibili modi con cui ci si può classificare per la categoria OS21?

Risposta

La categoria OS21 incide percentualmente sull'appalto per il 5,51%, pertanto, non è scorporata ed è rilevata dalla categoria prevalente. In questo caso può essere eseguita direttamente dal partecipante, qualificato per la categoria prevalente, con facoltà di subappalto.
Considerata la sua incidenza percentuale può essere subappaltata per intero e conteggiata nel 30% del massimo subappaltabile.

Domanda 05

Si richiede se in caso di consorzi di imprese artigiane art. 45, comma 2, lettera b) del D.LGS. 50/2016 il sopralluogo può essere effettuato dall'impresa esecutrice dei lavori con delega del consorzio.

Risposta

Come previsto nel disciplinare al punto 9.6: “In caso di consorzio di cui all'art. 45, comma 2, lettera b) e c) del codice il sopralluogo deve essere effettuato da soggetto munito di delega conferita dal consorzio oppure dall'operatore economico consorziato indicato come esecutore”.

Domanda 06

A quanto riportato all'art. 15.6 del disciplinare di gara, si domanda cortesemente se in caso di partecipazione in costituendo RTI di tipo misto in cui solo due delle tre componenti siano in possesso di certificazione ISO 9001 ma tutte e tre siano qualificabili come microimprese, piccole e medie imprese il costituendo RTI in questione possa godere del beneficio della riduzione della garanzia provvisoria del 50%.

Risposta

Si' perchè uno dei requisiti necessari per la riduzione del 50% della garanzia provvisoria è quella di essere piccola e media impresa. L'individuazione è stabilita dalla normativa che si allega: DM. 18 aprile 2015 tabella delle piccole medie imprese.

Domanda 07

Si richiede se il requisito del possesso della SOA in OG1 class. III possa essere soddisfatto con un costituendo RTI orizzontale tra due imprese di cui l'una in possesso di SOA in OG1 class. II e l'altra in possesso di SOA in OG1 class. I.

Risposta

Considerato che: la terza classe (aumentata del 20%) delle categorie di lavori arriva fino all'importo di € 1.239.600; la sommatoria della prima e seconda classe (aumentata del 20%) delle categorie di lavori è pari ad € 928.800; l'importo dei lavori di cui alla presente gara, relativi alla categoria OG1 è di € 750.743,12; un costituendo RTI orizzontale tra due imprese di cui l'una in possesso di SOA in OG1 class. II e l'altra in possesso di SOA in OG1 class. I. può soddisfare il requisito del possesso della SOA in OG1 class. III.

Domanda 08

Si chiede conferma, come previsto dall’art. 18 del disciplinare (avvalimento), che una ditta sprovvista della categoria OS32 III (prevalente a qualificazione obbligatoria) possa partecipare alla gara ricorrendo all’istituto dell’avvalimento.

Risposta

Non è possibile il ricorso all'istituto dell'avvalimento in quanto viene richiesta la categoria Sios con obbligo di qualificazione in proprio mediante RTI e divieto di subappalto oltre il 30%.

Domanda 09

La categoria OG11 è sostituibile dalle categorie OS28 e OS30?

Risposta

No non è possibile perché OS3+OS28+OS30 non è uguale OG11. La categoria OG11 NON è sostituibile in quanto OS3 OS28 e OS30 NON dimostrano solo perché in possesso delle 3 qualificazioni, di sapere eseguire il lavoro in modo interconnesso e funzionale tra le tre. (parere ANAC 2015).

Domanda 10

Con espresso riferimento alla procedura di gara in oggetto indicata e alla richiesta del possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa di cui all’art. 17 del disciplinare,
con la presente si chiede il seguente chiarimento in ordine alla possibilità di partecipazione alla presente procedura di dara con riferimento alla seguente condizione di partecipazione:
tipologia concorrente:

R.T.I. verticale da costituire in caso di aggiudicazione;

  • Operatore Economico 1: in possesso Attestato SOA nella categoria OS32 - cl. III(Mandataria);
  • Operatore Economico 2: in possesso Attestato SOA nelle categorie OG1 – cl. V / OG11 – cl. IV-bis (Mandante);
Risposta

E' possibile la partecipazione di una RTI verticale da costituirsi in caso di aggiudicazione, tra gli operatori economici in possesso della qualificazione come sopra specificato, ma non è sufficiente a coprire le categorie OS6 e OS21.

Domanda 11

Considerato che oltre alle suddette categorie sono richieste dal bando anche le seguenti categorie:

  • OS6 - cl. I (non a qualificazione obbligatoria – scorporabile – 11,11 %)
  • OS 21 – cl. I (a qualificazione obbligatoria – non scorporabile – 5,51 %)

si chiede se per la partecipazione, senza che ciò sia motivo di esclusione, sia sufficiente, con riferimento a quanto previsto all’art. 13.1 del disciplinare (subappalto – art. 105 del Codice),
dichiarare quanto segue:

  • per la cat. OS32: di voler sub appaltare la prevalente per il limite massimo del 30 %
  • per la cat. OS21: di voler subappaltare al 100%;
  • per la cat. OS6: di voler subappaltare nella misura del 70%;
  • per la cat OG1: di voler subappaltare nella misura del 30%;
  • per la cat. OG11: di voler subappaltare nella misura del 30%.
Risposta

Relativamente al sub appalto delle categorie descritte alla domanda numero 2 si precisa che l'intero appalto è subappaltabile nella misura massima del 30% dell'importo dei lavori cioè nella misura massima di € 761.394,22 con le seguenti specifiche:

  • per la cat. OS32: categoria prevalente, subappaltabile nel limite massimo del 30% dell'intero appalto;
  • per la cat. OS21: categoria non scorporabile pertanto rilevata dalla prevalente e subappaltabile al 100% ma comunque rientrante nel limite massimo del 30% dell'intero appalto;
  • per la cat. OS6: categoria che non necessita di qualificazione e subappaltabile nella misura massima del 100% ma comunque da computare nella prevalente e rientrante nel limite massimo del 30% dell'intero appalto;
  • per la cat OG1: categoria scorporabile, subappaltabile nella misura massima del 30% ma comunque rientrante nel limite massimo del 30% dell'intero appalto;
  • per la cat. OG11: scorporabile, categoria SIOS subappaltabile nella misura massima del 30% in aggiunta al 30% dell'intero appalto.

Non è quindi possibile subappaltare nella misura indicata in quanto la somma supera il 30% dell'importo dell'intero appalto.

Domanda 12

Considerato che la cat. OS6 è scorporabile e non è a qualificazione obbligatoria, si chiede se la stessa può essere coperta dalla mandante che è qualificata per la categoria OG1 class. V?.... e quindi, in tal caso, fare dichiarazione di subappaltabilità al 100%?.

Risposta

Per quanto riguarda la categoria OS6, pur non richiedendo obbligo di qualificazione, essendo in questo caso scorporabile con un incidenza del 11,11%, può essere coperta nei seguenti modi:

a) dalla mandataria, tramite una RTI orizzontale con altra OS32 al fine di aumentare l'importo di qualificazione fino a coprire quello relativo alla categoria OS6 (€282.024,33). In questo caso la OS6
potrebbe essere subappaltabile interamente, con l'avvertenza che rientra comunque nel 30% massimo delle lavorazioni subappaltabili per l'intero appalto.

b) dalla mandataria, tramite una RTI verticale con una mandante in possesso della categoria OS6 classifica I. In questo caso la OS6 può essere subappaltata nel limite del 30% massimo delle
lavorazioni subappaltabili per l'intero appalto.

c) dalla costituenda RTI verticale (OS32 III + OG1 V + OG11 IV bis) tramite avvalimento con un soggetto in possesso della categoria OS6 I. In questo caso le lavorazioni relative alla categoria OS6
devono essere eseguite dalla ditta ausiliaria.

Domanda 13

Si chiede se il plico contenente l'offerta e la documentazione, di cui all'art. 19 del disciplinare di gara, possa essere inviato anche tramite corriere.

Risposta

Si conferma che la busta contenente la domanda con l'offerta per la partecipazione alla gara in oggetto, può essere trasmessa anche tramite corriere con la consegna ai nostri uffici entro le ore 12 del 31 maggio 2018.

Domanda 14

Si richiede se è possibile partecipare alla gara in oggetto in ATI con OS32 IVbis – OG1 IVbis e OG11 II, accorpando alla prevalente le categorie OS6 ed OS21.

Risposta

Si è possibile in quanto la classe IV bis copre un importo fino ad € 4.200.000 mentre l'importo da coprire con la categoria OS32 prevalente, accorpandovi le le lavorazioni di cui alle categorie OS6 e OS21 è pari ad € 1.300.396,89.

Domanda 15

Quale sarebbe l’importo massimo subappaltabile relativo alla categoria OS32 incrementata delle OS6 e OS21?

Risposta

- la categoria OS32 oltre ad essere la categoria prevalente è anche SIOS pertanto è subappaltabile nel limite del 30% con l'avvertenza che la quota data in subappalto rientri nel limite massimo del 30% dell'importo dell'intero appalto.

- la categoria OS6 non necessita di qualificazione e pertanto può essere subappaltata per intero con l'avvertenza che la quota data in subappalto rientri nel limite massimo del 30% dell'importo dell'intero appalto.

- la categoria OS21, non essendo scorporabile in quanto la sua incidenza è inferiore al 10%, è rilevata dalla prevalente e, in questo caso, può essere subappaltata per intero con l'avvertenza che la quota data in subappalto rientri nel limite massimo del 30% dell'importo dell'intero appalto.

Domanda 16

La voce di computo 88/88 NP_COP_01 sistema di copertura non corrisponde ai particolari sulle tavole di progetto "sezione di dettaglio" elaborato A09A. Quale dobbiamo prendere in considerazione?

Risposta

La voce di computo NP_COP01 ricalca la descrizione della tavola di progetto a meno della membrana che è compensata con prezzo a parte.
Nella tavola grafica è ripetuta l'informazione inerente la sotto struttura ad arcarecci in legno, per far capire che la sotto struttura è ordita tra i pannelli di isolamento ma fa anche da sostegno delle lastre.
L'interasse è specificato per garantire il requisito di pedonabilità per ispezione richiesto da norma.
Nello specifico, scorrendo il disegno dall'alto verso il basso si legge:

1) "Sistema di copertura tipo Riverclack ecc..." è il punto C - Copertura della descrizione della voce NP_COP_01
2) "Doppio strato di isolamento ecc..." è il punto B - Isolamento termico della voce NP_COP_01
3) "Posa incrociata tra arcarecci ..." è il punto A - Struttura di sostegno della voce NP_COP_01
4) Nella voce NP_COP_01 sono inoltre comprese, al punto D, le opere complementari (colmi, semi colmi ed accessori) nonché le opere accessorie per la risoluzione di aspetti di dettaglio che servono a dare la copertura finita a regola d'arte.

Domanda 17

Si richiede se è possibile partecipare alla gara in oggetto in ATI con OS32 III - OG1 III - OG11 II, accorpando alla prevalente la categoria OS6 e alla mandante OG1 la categoria OS21, oppure quest'ultima categoria è da inserire nell'ATI?

Risposta

E' possibile la partecipazione di una RTI verticale da costituirsi in caso di aggiudicazione, tra gli operatori economici in possesso della qualificazione OS32 III - OG1 III - OG11 II, ma non è possibile accorpare le categorie OS6 e OS21 come sopra descritto in quanto:

- la categoria OS21 non è scorporabile pertanto è rilevata dalla prevalente;

- la categoria OS6 non necessita di qualificazione ma è comunque da computare nella prevalente;

pertanto la terza classifica della categoria OS32, prevalente, non è sufficiente a coprire le categorie OS6 e OS21. E' necessario aumentare l'importo di qualificazione per la categoria OS32, prevalente,
fino a coprire quello relativo alle categorie OS6 (€282.024,33) e OS21 (139.765,52). In alternativa occorre costituire una RTI più ampia.