Boissano

Stemma del Comune
A pochi chilometri dal mare, ai piedi del monte Ravinet, si incontrano le dodici frazioni sparse di Boissano, tra uliveti e fasce coltivate a vigneti e alberi da frutto. Le borgate prendono il nome dalle antiche famiglie che le fondarono o dalla loro posizione. Come altre località della zona, questa fece parte, durante il Medioevo, dei vasti possedimenti offerti all’abbazia benedettina di San Pietro sul monte Varatella, che qui edificò prima del Trecento la cappella di S. Paolo in località Berruti lungo un tracciato di una mulattiera, come luogo di culto per gli abitanti. Poi possesso dei vescovi di Albenga, nel 1385 papa Urbano VI lo cedette alla Repubblica di Genova, di cui seguì le sorti sotto la podesteria di Pietra Ligure. Dal 1929 al 1946 fu aggregato a Toirano.

Giorno festivo

22 luglio

Patrono

Santa Maria Maddalena

Galleria Fotografica "Uno scatto sulla nostra provincia"

Foto del comune di: Boissano

Comune di Boissano

Il palazzo del Comune
Telefono: 
018298010
Posta elettronica certificata: 
Posta elettronica: 
Superficie: 
8.67 km²
Popolazione: 
2437
Densità: 
281 abitanti/km²
Altitudine minima: 
47 m slm
Altitudine massima: 
1389 m slm

Torna indietro