APPALTO n. 1893 - Affidamento della direzione lavori e coordinamento alla sicurezza in fase di...

APPALTO n. 1893 - Affidamento della direzione lavori e coordinamento alla sicurezza in fase di esecuzione del I lotto dei lavori di conferimento all'impianto di depurazione consortile di Borghetto Santo Spirito dei reflui dei Comuni

Scaduto Lunedì, 13 Febbraio 2017

Documentazione

È disponibile la seguente documentazione:

Aggiudicazioni ed avvisi

FAQ

Domanda 1

È possibile consultare il progetto?

Risposta

È stato creato per la consultazione il seguente indirizzo ftp con il progetto esecutivo consegnato.

Link di accesso alla documentazione: ftp://ftp2.provincia.savona.it/

Per accedere immettere nome utente e password
Nome utente: appalto1893
Password: grv1251sv

Avviso: si precisa che la documentazione scaricabile ha una dimensione totale di 180Mb. Per questo motivo si consiglia di effettuare il download in orari serali/notturni. Per qualsiasi problematica il Responsabile del Procedimento è disponibile al numero 3297604936.

Domanda 10

All'art 4 dell'allegato "D" si richiede la presenza quotidiana del "professionista" assegnatario dell'incarico di Direzione dei lavori. Nell'ipotesi l'incarico professionale di direzione dei lavori venga svolto da una società di ingegneria detta presenza quotidiana può ritenersi riferita all'Ufficio di Direzione dei lavori nel suo complesso, ovvero si richiede la presenza quotidiana in cantiere di una figura singola specifica? E' stato individuato un numero minimo inderogabile di ore cui detta presenza quotidiana debba essere riferita?

Risposta

La presenza quotidiana è da intendersi del Direttore dei lavori o di tecnico appartenente all'Ufficio di Direzione lavori se costituito . Non sono state individuate numero minimo di ore di presenza quotidiana.

Domanda 11

I requisiti di cui al punto 6 del disciplinare di gara - requisiti minimi di partecipazione, trattandosi di servizi di ingegneria, possono essere dimostrati anche con incarichi di progettazione definiva/esecutiva e coordinamento sicurezza in fase di progettazione , in coerenza con le linee guida ANAC - affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria -cap. 2.2, o i servizi accettati sono solo quelli relativi alla direzione lavori , in contrasto con le linee guida ANAC?

Risposta

Verranno presi in considerazione i servizi rigurdanti esclusivamente la Direzione dei lavori ed il ccordinamento alla sicurezza in fase di esecuzione. Non si riterranno validi i servizi relativi alla progettazione definitiva ed esecutiva. Detta scelta non risulta in contrasto con le linee guida ANAC in quanto le stesse al punto 2.2.2.4 citano il caso in cui possano essere presi in riferimento servzi di sola progettazione o sola direzione dei lavori in caso di gara che preveda comunque anche l'affidamento dei servizi di progettazione.

Domanda 12

Il punto a) dell’allegato J recita: "Fatturato globale dei servizi di cui all’art. 3 lettera vvv) del codice, espletati negli migliori tre esercizi dell’ultimo quinquennio antecedente la pubblicazione del bando per un mporto pari a 2 volte l’importo a base d’asta pari complessivamente a Euro 325.666,00 così suddivisi:

a1) incarichi di DL categoria IMPIANTI: euro 136.642,00

a2) incarichi di DL categoria IDRAULICA: euro 85.814,00

a3) incarichi di CSE categoria IMPIANTI: euro 62.306,00

a4) incarichi di CSE categoria IDRAULICA: euro 40.910,00"

Si chiede di specificare gli importi richiesti per ciascuna tipologia di incarico, in quanto la somma degli importi espressi, pari a euro 325.672,00, appare difforme dall’importo complessivo richiesto al punto a) dell’allegato J, cioè euro 325.666,00.

Si chiede inoltre se la dicitura "i tre migliori esercizi dell’ultimo quinquennio" debba intendersi riferita non tanto al "fatturato globale" propriamente detto (cioè i tre anni di migliore risultato), quanto al fatturato parziale riferito ai singoli servizi di cui ai punti a1)-a2)-a3)-a4), cioè considerando il miglior risultato con riferimento specifico al fatturato globale delle singole prestazioni. infatti, il miglior triennio di fatturato globale degli ultimi cinque esercizi potrebbe non corrispondere al miglior triennio del fatturato per i servizi di DL o CSE.

Risposta

NOTA BENE

In merito alla richiesta di fatturato globale lo stesso dovrà essere dimostrato per gli importi di seguito indicati:
incarichi DL categoria impianti euro 136.642,00
incarichi DL categoria idraulica euro 85.814,00
incarichi CSE categoria impianti euro 62.306,00
incarichi CSE categoria idraulica euro 40.904,00.

Per quanto rigurda i tre migliori esercizi è possibile considerare trienni diversi.

Domanda 13

I punti b) e c) dell’allegato J recitano: "Avvenuto espletamento negli ultimi dieci anni di servizi di ingegneria e architettura" nella sezione riferita ai requisiti di capacità professionale. Nello stesso allegato si precisa però, anche, che "I servizi valutabili sono quelli iniziati, ultimati e approvati nei migliori cinque anni del decennio precedente la data della lettera di invito, ovvero la parte di essi ultimata e approvata nello stesso periodo per il caso di servizi iniziati in epoca precedente" Si chiede di specificare se il periodo temporale di riferimento per la dimostrazione dei requisiti professionali e dei due servizi di punta sia ultimi 10 anni, o ultimi 5 anni, o 5 anni consecutivi all’interno dell’ultimo decennio.

Risposta

Possono essere considerati gli ultimi 10 anni.

Domanda 14

La categoria ID.05 può essere soddisfatta con i requisiti rientranti nella categoria VIII (ex L. 143/49)?

Risposta

Si può essere soddisfatta.

Domanda 15

Iservizi richiesti come capacità tecnica e professionale al punto 6 del disciplinare di gara, devono essere svolti negli ultimi dieci anni oppure nei migliori cinque anni del decennio antecendente la data di pubblicazione del bando?

Risposta

Negli ultimi dieci anni.

Domanda 16

I tre servizi utilizzati per soddisfare il criterio B1 del paragrafo 3 del disciplinare di gara, devono essere svolti negli ultimi dieci anni?

Risposta

Negli ultimi dieci anni.

Domanda 16

I tre servizi utilizzati per soddisfare il criterio B1 del paragrafo 3 del disciplinare di gara, devono essere svolti negli ultimi dieci anni?

Risposta

Negli ultimi dieci anni.

Domanda 17

I due servizi "di punta" richiesti come capacità tecnica e professionale al punto 6 del disciplinare di gara, devono essere inseriti dallo stesso soggetto oppure possono essere presentati uno dalla mandataria e uno alla mandante?

Risposta

I servzi possiono essre svolti sia dalla mandataria che dalla mandante.

Domanda 18

Tra le modalità di presentazione delle offerte è ammesso anche il recapito tramite agenzia di recapito espresso?

Risposta

Si, purchè venga consegnata all'Ufficio Protocollo della Provincia entro le ore 12,00 del 13 Febbraio 2017. A tale proposito si veda il punto 15 del Disciplinare rinvenibile nel presente bando alla voce Documentazione - Allegati.

Domanda 19

E' possibile considerare lavori in classe IIIa ai fini del soddisfacimento del requisito richiesto in ID Opere IB.07, considerato che prima dell'entrata in vigore della nuova normativa gli impianti di depurazione venivano classificati e certificati in classe IIa (corrispondente all'ID Opere IA.01 della normativa vigente)?

Risposta

Sì.

Domanda 2

Quale è la durata dei lavori?

Risposta

La durata dei lavori è prevista in 365 giorni.

Domanda 3

Come sono state calcolate le prestazioni?

Risposta

DIREZIONE LAVORI
Categoria idraulica - Destinazione funzionale delle opere D05 Acquedotti e fognature - Impianti per provvista condotta distribuzione d'acqua - fognature urbane - condotte subacque in genere, metanodotti e gasdotti con problemi tecnci di tipo speciale - grado di complessità 0,80
Categoria Impianti - Destinazione funzionale delle opere IB07 Impianti industriali - Impianti pilota e impianti di depurazioen complessi - Discariche con trattamenti e termovalorizzatori - Impianti con complessità particolarmente rilevante o comportanti rischi e problematiche ambientali molto rilevanti - grado di complessità 0,75
Prestazioni calcolate:
Direzione lavori, assistenza al collaudo, prove di accettazione
Liquidazione, rendicontazione e liquidazione tecnico contabile
Contabilità dei lavori a corpo

COORDINAMENTO ALLA SICUREZZA
Categoria idraulica - Destinazione funzionale delle opere D05 Acquedotti e fognature - Impianti per provvista condotta distribuzione d'acqua - fognature urbane - condotte subacque in genere, metanodotti e gasdotti con problemi tecnci di tipo speciale - grado di complessità 0,80
Categoria Impianti - Destinazione funzionale delle opere IB07 Impianti industriali - Impianti pilota e impianti di depurazioen complessi - Discariche con trattamenti e termovalorizzatori - Impianti con complessità particolarmente rilevante o comportanti rischi e problematiche ambientali molto rilevanti - grado di complessità 0,75
Prestazioni calcolate:
Coordinamento alla sicurezza in esecuzione

Domanda 4

In merito alla dimostrazione dei requisiti dei progettisti per l'espletamento di servizi di ingegneria e di architettura relativi alla categoria IMPIANTI, sono ritenuti validi i servizi riguardanti la destinazione funzionale "Impianti meccanici a fluido a servizio delle costruzioni" ID opere IA.01 (ex classe IIIa)?

Risposta

Sono ritenuti validi anche i servizi di ingegneria e di architettura relativi alla categoria di opere IA.01 (ex classe IIIa)

Domanda 5

Poichè l’importo dei servizi a base d’appalto, pari a euro 166.833,00, è stato calcolato sulla base della tariffa professionale di cui al DM 17/6/2016, se ed in che misura eventualmente deve considerarsi modificato tale importo in ragione della risposta di cui alla domanda 4 precedente (applicazione anche aliquote IA.01)?

Risposta

L'importo a base di gara di euro 166.833,00 non è da intendersi modificato in ragione della risposta alla domanda 4

Domanda 6

L'art. 8 del D.M. del 17.06.2016 afferma che, per una stessa categoria, gradi di complessità maggiore qualificano anche per opere di complessità inferiore, all'interno della stessa categoria di opera: nell'ambito dei requisiti di partecipazione è possibile utilizzare requisiti in categoria IB12 (impianti, impianti per la produzione di energia - laboratori complessi, grado di complessità 1,00) per soddisfare quanto richiesto per la categoria IB07 (impianti, impianti industriali - impianti pilota e impianti di depurazione complessi, grado di complessità 0,75)?

Risposta

Non si riterranno validi per la dimostrazione dei requisiti servizi svolti per la categoria IB 12. La possibilità di non ritenere validi attività svolte per opere con grado di complessità superiore è indicata anche alle Linea guida n. 1 "Indirizzi generali sull'affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria" Delibera ANAC n 973 del 14 settembre 2016 per la categoria "Impianti", applicabile a questa gara, in quanto come riportato nelle linee citate "nell'ambito della medesima categoria convivono destinazioni funzionali caratterizzate da diverse specificità".

Domanda 7

Per quanto riguarda l'offerta tecnica sono richiesti al criterio B1 tre servizi di cui almeno uno riguardante il coordinamento alla sicurezza di cantiere. Si chiede se le altre due schede possano essere riferite ad interventi analoghi a quello oggetto di gara per i quali sono sti svolte attività di sola progettazione. In caso di risposta affermativa questo comporterebbe una penalizzazione nella valutazione rispetto a servzi in cui è stata svolta la D.L.?

Risposta

Per quanto riguarda i servzi di cui al criterio B1 verranno presi in considerazione solo servizi di Direzione lavori e coordinamento alla sicurezza. Non saranno ritenuti validi serzvi di sola progettazione.

Domanda 8

Per quanto riguarda il requisito economico del fatturato nei migliori tre esercizi dell'ultimo quinquennio si chiede se la cifra richiesta pari a 325.666,00 € debba essere necessariamente stata maturata secondo la suddivisione riportata nel disciplinare di gara e cioè:

incarichi di DL categoria IMPIANTI: € 136.642,00
incarichi di DL categoria IDRAULICA € 85.814,00
incarichi di CSE categoria IMPIANTI: € 62.306,00
incarichi di DL categoria IDRAULICA: € 40.910,00

oppure è sufficiente aver fatturato una cifra almeno pari a 325.666,00 € relativamente a servizi di ingegneria ed architettura per cui anche prevalentemente in progettazione?

Risposta

Non verranno ritenuti validi servizi di progettazione (v. risposta a domanda precedente).

Domanda 9

Gli importi richiesti per le classi IB.07 e D.05 relativamente ai servizi richiesti nell'ultimo decennio e i due servizi di punta possono essere comprovati mediante referenze che facciano riferimento indifferentemente a servizi di progettazione (preliminare e/o definitiva e/o esecutiva) o DL o CSP e/o CSE? In particolare sono ritenuti validi importi lavori relativi ad interventi per i quali è stata svolta l'attività di sola progettazione?

Risposta

Non verranno ritenuti validi servizi di progettazione (v. risposta a domanda precedente).