Procedura aperta per la selezione di un operatore qualificato per l’affidamento in concessione di servizi di prestazione energetica, riqualificazione energetica e gestione dell’impianto di pubblica illuminazione nei comuni di Orco F., Celle L., Quiliano

Procedura aperta per la selezione di un operatore qualificato, ivi incluso le Energy Service Companies (esco), per l’affidamento in concessione - mediante partenariato pubblico privato (art. 180 comma 1 del d.lgs 50/2016) - di servizi di prestazione energetica, riqualificazione energetica e gestione dell’impianto di pubblica illuminazione, con la predisposizione dello stesso, ai servizi Smart City, di proprieta’ dei comuni di Orco Feglino, Celle Ligure e Quiliano, da realizzarsi con finanziamento tramite terzi ai sensi dell’art. 2, comma 1 lett. m) ed art. 15 del d.lgs n. 115/2008 in relazione ai principi e finalita’ di cui al d.lgs -2014 n. 102.

In scadenza Lunedì, 17 Dicembre 2018

Documentazione

È disponibile la seguente documentazione:

Aggiudicazioni ed avvisi

13/11/2018 - Avviso di pubblicazione modulo DGUE

Si allega il modulo DGUE in formato DOC

FAQ

Domanda 01

Si chiede cortesemente di precisare se “il progettista degli interventi di riqualificazione energetica dell’impianto elettrico, interno od esterno all’organizzazione dell’offerente,” richiesto al punto III.2.3) Capacità tecnica, punto A) possa essere indicato e/o associato dal concorrente.

Risposta

Se il progettista è un dipendente dell’operatore economico concorrente, lo stesso deve essere solo ‘indicato’.
Se il progettista non è un dipendente, ma opera quale libero professionista che collabora con l’operatore economico concorrente, il progettista può essere associato nella costituenda ATI (mandante) oppure essere indicato quale impresa/professionista ausiliare in avvalimento.

Domanda 02

Relativamente al requisito di capacità tecnica richiesto al punto III.2.3 lett. A, si chiede di confermare che il progettista degli interventi di riqualificazione energetica dell’impianto elettrico possa coincidere con il progettista illuminotecnico in possesso dei requisiti richiesti dal Bando.

Risposta

In riferimento al quesito posto, i requisiti che le due figure devono possedere è contenuto sia nel bando di gara sia nel DM 27/09/2017 applicabile al presente bando.
Nulla esplicitamente esclude che le due figure professionali possono coincidere nella stessa persona se tutti i rispettivi requisiti sono rispettati e posseduti cumulativamente per le due attività, salvo ogni altro requisito prescritto dalla norma speciale, dal codice dei contratti e dalla lex specialis di gara.