SUA.SV - Comune di Borghetto S.S. Appalto 140 - Affidamento del servizio di refezione scolastica, refezione nido d'infanzia e pasti caldi a domicilio

SUA.SV - Comune di Borghetto S.S. Appalto 140 - Affidamento del servizio di refezione scolastica, refezione nido d'infanzia e pasti caldi a domicilio.

Scaduto Lunedì, 18 Giugno 2018

Attenzione

Attenzione: in data 15/05/2018 è stata aggiunta della modulistica alla voce "Moduli"

Documentazione

È disponibile la seguente documentazione:

Aggiudicazioni ed avvisi

3/08/2018 - Esito di aggiudicazione

12/07/2018 - Avviso

26/06/2018 - Verbale delle sedute del 25/06/2018

20/06/2018 - Avviso

19/06/2018 - Verbale di gara

19/06/2018 - Curricula commissari

13/06/2018 - Avviso

FAQ

Domanda 01

1) Prezzo pasto attuale
2) Qual è il sistema informatizzato attualmente in uso? Si prega indicare canone annuale e spese fisse di gestione annue.
3) Qual è il prezzo pasto a base d’asta?
4) All’art. 33 del Capitolato si fa riferimento ad un modello da utilizzare per l’offerta economica, quale?
5) Fidejussione provvisoria: nell’art. 13.3.1 del disciplinare si fa riferimento al D. M. n. 123 del 2004, ormai abrogato, si chiede conferma di dover presentare la fidejussione secondo il nuovo schema tipo previsto dal D.M. 31 del 19.01.2018
(idem per fidejussione definitiva – vedi art. 34 del Capitolato, si dovrà utilizzare il nuovo schema tipo ?)

Risposta

1) Nell’appalto in corso i prezzi sono così differenziati:

  • refezione scolastica: € 3,40 oltre iva 4%
  • refezione nido: € 4,00 oltre iva 4%
  • pasti assistenza domiciliare: € 3,40 oltre iva 10%

2) Il sistema informatizzato attualmente in uso è fornito dalla Ditta Etica Soluzioni srl di Abbiategrasso (MI).
Essendo un onere a carico della ditta appaltante, il Comune non è a conoscenza del costo del canone annuale e delle spese di gestione, che sono frutto di una trattativa commerciale della ditta.

3)La base d’asta, pari a complessivi € 660.300,00, di cui € 1.800,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e al netto di iva è così ripartita:

  • refezione scolastica: € 471.000,00
  • refezione nido: € 76.800,00
  • pasti assistenza domiciliare: € 112.500,00

4) modello G “Offerta economica”

5) si conferma la presentazione della fidejussione provvisoria e definitiva secondo il nuovo schema tipo previsto dal D.M. 31 del 19.01.2018

Domanda 02

Richiesta planimetrie centro cottura

Risposta

Vedi allegati

AllegatoDimensione
Planimetria Via Trilussa164.24 KB
Planimetria Via Milano219.03 KB
Domanda 03

Relativamente al punto 3) del disciplinare della gara in oggetto, criteri di aggiudicazione, alla voce migliorie nel centro cottura, i punteggi vengono attribuiti in base a valori economici. Si chiedono chiarimenti in quanto, secondo noi, è violato il principio di separazione tra offerta tecnica ed offerta economica.

Risposta

Il criterio scelto per la valutazione delle migliorie per il centro di cottura, pur prvedendo un valore economico, non è in relazione con l'offerta economica.
L'importo messo a base di gara e soggetto a ribasso riguarda il costo del servizio.
L'attribuzione del punteggio per il criterio oggetto di chiarimento avviene nel seguente modo:
2 punti per ogni attrezzatura del valore di almeno € 500 attribuibili indistintamete per attrezzature di valore tra euro 500 ed euro 1500;
5 punti per ogni attrezzatura del valore di almeno € 1500 attribuibili indistintamete per attrezzature di valore tra euro 1500 ed euro n.;