Pontinvrea

Stemma del Comune
Centro agricolo e di villeggiatura del versante settentrionale dell'Appennino Ligure, Pontinvrea si trova nell'alta valle del torrente Erro. Il borgo antico è accentrato attorno al Palazzo Marchionale, fatto costruire nel 1606 dal doge Francesco Invrea di Genova, che si affaccia sulla piazza con un ampio porticato, e che oggi è sede del Municipio. Nel complesso marchionale si inseriscono anche la Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo, la chiesa della Madonna del Carmine, sulla strada del colle del Giovo, costruita nel 1683 sempre per volere degli Invrea, a seguito del ritrovamento di una statua della Madonna tra le rovine di Castel Delfino e un castello medievale di cui oggi rimangono solo poche rovine. Circondato da boschi, a due passi dal Monte Beigua, il territorio di Pontinvrea rappresenta un patrimonio di biodiversità estremamente prezioso: si passa nel giro di pochi metri da ambienti tipicamente mediterranei, a grandi boschi di castagno fino ad arrivare ad ampie faggete. Attraversato anche dall’Alta Via dei Monti Liguri è il posto ideale per gli appassionati dello sport all'aria aperta con numerosi sentieri che attraversano boschi, costeggiano limpidi torrenti e sfociano in verdi prati, per la maggior parte percorribili anche in mountain bike o a cavallo.

Frazioni

Ferriera, Giovo Ligure

Giorno festivo

10 agosto

Patrono

San Lorenzo

Galleria Fotografica "Uno scatto sulla nostra provincia"

Foto del comune di: Pontinvrea

Comune di Pontinvrea

Telefono: 
019705001
Posta elettronica certificata: 
Posta elettronica: 
Superficie: 
24.87 km²
Popolazione: 
846
Densità: 
34 abitanti/km²
Altitudine minima: 
380 m slm
Altitudine massima: 
883 m slm

Torna indietro