Prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento (IPPC)

IPPC - Integrated Prevention Pollution Control

La Provincia ha la competenza autorizzativa sugli impianti IPPC - Integrated Prevention Pollution Control in relazione alla delega operata dalla Regione Liguria con la L.R. 18/99

La direttiva 96/61/CE è stata modificata a più riprese e, per motivi di razionalità e chiarezza, è stata trasposta nella Direttiva 2008/1/CE.

Gli impianti ricompresi nella Direttiva 96/61/CE sono soggetti al rilascio dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A). In genere si tratta di impianti di rilevanti dimensioni.

La Giunta regionale, con la delibera n.827 del 29 luglio 2004, ha approvato lo schema di modulistica da compilare da parte dei gestori di complessi Ippc esistenti per i procedimenti inerenti l'Autorizzazione Integrata Ambientale (Aia) di competenza delle Province, come era prevista dal decreto legislativo 372/99, sostituito dal decreto legislativo 59/05.

Tale modulistica è stata predisposta esclusivamente per i procedimenti di rilascio dell'Aia di competenza provinciale, secondo quanto disposto dalla legge regionale n.18 del 21 giugno 1999 (Adeguamento delle discipline e conferimento delle funzioni agli enti locali in materia di ambiente, difesa del suolo ed energia) all'articolo 19 comma 3, lettera c). Sono esclusi, pertanto, i procedimenti di Aia statale.

Riferimento Servizio/Ufficio