Impianti termici

La legge obbliga Province e Comuni ad effettuare accertamenti sugli impianti termici.
La Giunta Regionale con delibera n.1673 del 22 dicembre 2014 ha approvato le disposizioni ed i criteri per l'esercizio, il controllo, la manutenzione e l'ispezione degli impianti termici. Il provvedimento recepisce quanto previsto dal D.P.R. n.74/2013 in materia di manutenzione e ispezioni di impianti termici e costituisce un ulteriore passo avanti nelle politiche energetiche regionali in attuazione alle Direttive Europee in materia.

Dal 11 gennaio 2016 è ufficialmente operativo il catasto regionale impianti per la climatizzazione invernale e estiva (CAITEL). Da tale data, accreditandosi con le credenziali inviate da Regione Liguria, sarà possibile effettuare l'accatastamento degli impianti e redigere i rapporti di controllo di efficienza energetica.
Infine, si precisa che nel sito www.ambienteinliguria.it, oltre le istruzioni per l'accreditamento al portale “CAITEL”, sono a disposizione sia il contatto telefonico che l’indirizzo e-mail per eventuale assistenza tecnica della Regione Liguria.

Si ricorda che:
I rapporti di controllo di efficienza energetica redatti dal 1 gennaio 2017 devono essere trasmessi tramite CAITEL entro 60 giorni dalla data di effettuazione del controllo dell'impianto.
Si ricorda che attualmente i rapporti di controllo di efficienza energetica e il pagamento dei relativi contributi può essere fatto esclusivamente tramite CAITEL, utilizzando la funzione "borsellino elettronico". Le somme pagate tramite bonifico bancario successivamente alla conclusione del periodo transitorio (30 marzo 2017) non possono essere trasferite sul borsellino elettronico.

Riferimento Servizio/Ufficio