Prelievi

Attenzione

Dal 1° luglio 2015, ai sensi della legge regionale 15/2015 inerente il riordino delle funzioni conferite alle province, le competenza riguardanti caccia, pesca, difesa del suolo, piani di bacino, turismo e cultura vengono prese in carico dalla Regione Liguria che le gestirà direttamente.
Contattare gli uffici o accedere al sito della regione liguria www.regione.liguria.it

Ai sensi del D.P.R. n. 238 del 18/02/1999, in vigore dal 10/08/1999, tutte le acque sotterranee e le acque superficiali sono pubbliche. La raccolta delle acque piovane in invasi e cisterne, al servizio di fondi agricoli o di singoli edifici è libera e non è soggetta a licenza o concessione di derivazione. Tutti gli altri prelievi sono soggetti a istanza di Concessione di Derivazione (art. 2 del R.D. n. 1775 del 11/12/1933), Licenza Annuale di Attingimento (art. 56 del R.D. n. 1775 del 11/12/1933) o Comunicazione per il “libero utilizzo” ai sensi dell'art. 93 del R.D. n. 1775 del 11/12/1933.