Contratti di Fiume in corso

Contratti di Fiume in corso nella Provincia di Savona:

Contratto di Fiume Erro: Protocollo di intesa sottoscritto in data 3 maggio 2012.
La Provincia di Savona è Ente sottoscrittore del Protocollo di Intesa.

Contratto di Fiume Bormida: Protocollo di intesa sottoscritto in data 12 giugno 2013.
La Provincia di Savona non è Ente sottoscrittore ma partecipa in qualità di "osservatore". La Regione Liguria con DGR 1513/2013 ha deliberato la partecipazione alla Cabina di Regia e alla segreteria Tecnica.


Il contratto di Fiume Erro:
Ha come bacino di riferimento quello del Fiume Erro che attraversa la Provincia di Savona e quella di Alessandria.

Il protocollo di intesa è stato sottoscritto in data 3 maggio 2012.
I soggetti istituzionali che hanno dato avvio al processo del Contratto di Fiume sottoscrivendo il protocollo di intesa sono:
  • Provincia di Alessandria
  • Provincia di Savona
  • Comuni (nel territorio alessandrino: Cartosio, Castelletto d'Erro, Cavatore, Malvicino, Melazzo, Montechiaro d'Acqui, Pareto, Ponzone, Spigno Monferrato, Terzo; nel territorio savonese: Sassello, Mioglia, Pontinvrea, Cairo Montenotte, Dego e Giusvalla - )
  • Comunità Appennino Aleramico Obertengo
  • Ente Parco del Beigua
  • Autorità d'Ambito Territoriale Ottimale alessandrino
  • Autorità di Bacino del Fiume Po
  • Comitato per la Salvaguardia della Valle dell'Erro

La struttura organizzativa del Contratto di Fiume è costituita dalle seguenti componenti:

Cabina di Regia”: è l’organo decisionale e di indirizzo composta da: Provincia di Alessandria, Provincia di Savona, Comuni di Sassello, Pontinvrea, Mioglia, Cartosio, Melazzo, Ponzone, Parco del Beigua, AdBPo (Autorità di Bacino del Fiume Po), A.T.O. 6 (Ambito Territoriale Ottimale);

Segreteria Tecnica”: l’organo esecutivo ed ha funzioni di supporto alla Cabina di Regia, composta da: Provincia di Savona, Provincia di Alessandria, un tecnico rappresentante dei Comuni della porzione alessandrina, un tecnico rappresentante della porzione savonese, Ente Parco del Beigua;

Assemblea di Bacino”: comprende tutti i soggetti coinvolti e rappresenta il tavolo di concertazione del Contratto, nel quale possono emergere criticità e proposte, e rappresenta la sede in cui sono illustrate le scelte relative alla sua attivazione, attuazione e gestione, garantendo la più ampia partecipazione di tutti i soggetti interessati. Si tratta pertanto di un contratto di carattere interregionale e come tale assumono lo stesso carattere anche gli endo-procedimenti ad esso connessi. Per la descrizione e lo stato di avanzamento dell'attività si rimanda al link www.contrattidifiume.alessandria.it

Contatti della Provincia di Savona